Blog

Le migliori carni da fare alla brace

La prima regola Per cucinare e realizzare una perfetta grigliata di carne, quella fondamentale, è scegliere le migliori tipologie di carni.

La cottura della carne può variare, soprattutto in base ai propri gusti personali, ma è importante cuocere i diversi tipi di carni in base ai tagli appropriati e alla loro tipologia. Alcuni tipi di carne o di tagli non sono adatti alla cottura alla brace in quanto tendono ad asciugarsi o a diventare troppo duri. Per questo motivo ti conviene utilizzare dei semplici accorgimenti per migliorare il risultato.

Le migliori carni da cuocere alla griglia

La carne di manzo è sicuramente e la carne migliore da cuocere alla griglia. La sua struttura molecolare è perfetta per tenere le alte temperature, permettendo di ottenere un ottimo risultato.

La carne di manzo, se cotta bene, resta morbida e gustosa anche dopo la cottura. I tagli più diffusi sono quelli tipici dei piatti Italiani più apprezzati e famosi come la classica bistecca alla fiorentina o la tagliata. Favolosa e molto tenero anche la parte del filetto. Unico neo dalla carne di manzo è il fattore economico, in quanto è tra le carni più pregiate e costose in commercio.

La carne di maiale è sicuramente quella più utilizzata per le grigliate. Pensando infatti a una grigliata mista vengono subito in mente le salsicce, le puntine o le costate. Il gusto ricco e prelibato della carne di maiale è dato dal grasso che circonda la carne, per cui senza grasso la carne risulterebbe secca e dura.

Anche le carni di pollo danno grandi soddisfazioni cotte alla griglia. È possibile cuocere sia il pollo intero oppure in piccoli pezzi o solo il petto. In ogni caso, l’importante è marinare le carni prima della cottura con olio, limone e diverse erbe aromatiche tipo il rosmarino, il pepe nero, il basilico e tutto quello che più ci piace. Le marinature sono delle salsine che possono essere di diverso tipo, unendo vari ingredienti come ad esempio la birra, l’aceto o il vino. Per ottenere una carne di pollo cotta alla griglia che risulti bella morbida è fondamentale lasciare le carni in marinatura per diverse ore. Il risultato sarà una grigliata di carne che risulta tenera anche dopo la cottura.

Molto utilizzata è anche la carne di vitello, un must delle grigliate. La struttura della carne di vitello è per natura più tenera rispetto alla carne di manzo, per cui necessita di una cottura alla griglia più veloce. Ovviamente alcuni tipi di tagli di carne di vitello sono più indicati di altri per la cottura alla brace, perché più ricchi di grasso e dunque più saporiti. I tagli più magri sono indicati per altre preparazioni, come ad esempio le classiche cotolette.

Da provare la carne di agnello cotta alla griglia: generalmente cotta al forno con le patate, regala molte soddisfazioni con la cottura alla brace. Anch’essa deve essere marinata per diverse ore, in quanto la sua struttura si avvicina molto alla carne di pollo. La parte migliore dell’agnello, da cuocere alla brace resta sicuramente il costato. Un taglio facile da cuocere, che resta anche molto tenero.

I tagli migliori per una perfetta grigliata

Sin dai tempi antichi l’uomo è rimasto affascinato e deliziato dall’aroma e dal gusto delle carni cotte tra le braci. Ancora oggi, una bella grigliata di carne resta uno dei piatti preferiti in assoluto.

Ma per una grigliata perfetta, che non deluda le aspettative, ci sono delle piccole e semplici regole da rispettare. Prima fra tutte è la scelta della carne da cuocere alla brace. Grigliando un taglio di carne sbagliato, si otterrà un piatto secco e duro.

Per non sbagliare e andare sul sicuro, la carne di maiale è sicuramente la scelta migliore. Non bisogna marinare le carni per ore e il suo grasso naturale rende le carni morbide e saporite. Via libera quindi alle braciole, alle puntine, alla lonza e al capocollo. Per chi non ha molto tempo a disposizione ma vuole comunque ottenere un risultato ottimale, sono perfette da grigliare alla brace la pancetta fresca, gli spiedini o le salsicce. Per gli spiedini l’importante è accertarsi che tutti i pezzi che li compongono abbiano lo stesso tempo di cottura, altrimenti risulterebbero bruciati in alcuni punti e crudi in altri. Le salsicce è consigliabile non bucarle, per non far perdere il loro liquido naturale che conferisce una particolare morbidezza alle carni.

Chi ama la carne di manzo dovrebbe preferire i tagli non troppo magri e con del grasso naturale. Il grasso, sciogliendosi in cottura donerà sapore e morbidezza. Quindi i tagli migliori da scegliere per la cottura alla brace sono sicuramente quelli della schiena come la costata, lo scamone e il controfiletto. Vanno bene anche la noce e la fesa; anche il filetto che anche se meno saporito, risulta incredibilmente tenero. Immancabili gli hamburger, possibilmente fatti in casa con una parte più grassa in modo da ottenere un risultato morbido e saporito.

Come già detto, le carni di pollo vanno marinate per lungo tempo. Più a lungo saranno marinate, più tenere risulteranno. È comunque preferibile scegliere dei tagli con del grasso naturale come la coscia, la sovra coscia e le ali che comunque dovranno essere cosparsi di olio e aromi prima di appoggiarli direttamente sulla griglia.

Se parliamo di carne di agnello, il consiglio che diamo è di scegliere sicuramente le costolette, da tagliare piuttosto spesse in modo che conservino la morbidezza naturale. Sono sicuramente il taglio più adatto per una cottura alla brace veloce. I tagli della spalla e del cosciotto richiedono invece una cottura più lunga e più intensa. Immancabili gli arrosticini tipici Abruzzesi, preparati a volte con le interiora e che richiedono una cottura velocissima.

Ma dove mangiare carne alla brace a Milano? Tantissimi sono i ristoranti che ormai si sono specializzati in questo genere di cottura. Anche famose catene di ristorazione offrono la possibilità di degustare piatti alla griglia per tutta la famiglia a prezzi assolutamente popolari. Perché i piatti di carne alla griglia sono amati da tutti, sia grandi che piccini!

Ristorante Carne Milano
Via Norberto Bobbio - Ingresso Lago Malaspina, 20090 Pioltello MI