Blog

Le regole della carne alla griglia da rispettare

Già da qualche anno è esplosa anche in Italia la febbre della griglia, che è diventata un vero e proprio fenomeno pubblicooltre che social. Sono oltre 2 milioni i post su Instagram e Facebook consacrati all’hastag #barbecue e #grigliata.

Innumerevoli sono i locali di tendenza dedicati a questa nuova cucina. Molteplici sono le griglieria milano tra i quali scegliere dove trascorrere allegre serate all’insegna del buonumore e della buona cucina.

Molteplici sono i libri e i siti pronti a svelare tutti i trucchi e i processi di cottura per ottenere una grigliata perfetta. E non a caso, la moda del momento sono gli share grilling, nuova tendenza in cui si utilizzano i social per organizzare una grigliata di gruppo. Dalla lista della spesa, alla location, all’elenco degli invitati si organizza tutto per bene fino poi a cucinare tutti insieme e successivamente postare sui social le foto della giornata trascorsa insieme.

Ma come preparare la grigliata perfetta? Alcuni trucchi e piccoli segreti sono da applicare per essere sicuri di portare in tavola un buon piatto.

Piccoli trucchi e semplici regole per una grigliata perfetta

Per prima cosa bisogna avere degli ottimi strumenti per cucinare, quindi la prima regola per una buona grigliata è avere una buona griglia. Questa è il giusto punto di partenza per godere appieno della cottura con braci e carbonella. Quindi bisogna scegliere lo strumento più adatto alle proprie esigenze e al numero di persone per le quali si cucina. Un bel grill grande e spazioso è perfetto per un gruppo over 10, rigorosamente da utilizzare in giardino.

Ovviamente per una gita fuori porta, le dimensioni del grill si riducono soprattutto per una questione di spazio e comodità. Meglio puntare su modelli piccoli e trasportabili, perfetti per una grigliata al parco.

Da non dimenticare gli attrezzi da cucina, utili a trasformare chiunque nel perfetto grill man. Via libera quindi a pinze tecniche, tagliere con forchettone e coltello, guanti da BBQ resistenti fino a 500° che permettono di lavorare la brace senza bruciarsi e ultimo, ma non per ultimo il termometro per la carne.

Meglio il legno o la carbonella? Un dilemma che può rovinare le migliori grigliate. Comunque la scelta migliore dipende dal tempo di cui si dispone. Il legno è perfetto per le lunghe giornate, dove si dedica tutto il tempo alla cottura, senza avere fretta. Il legno richiede più tempo e pazienza per essere pronto e per iniziare a cucinare le materie prime selezionate. La carbonella invece , quella classica da BBQ è più rapida e facile da utilizzare, perfetta per una grigliata last minute.

Fondamentale è la marinatura delle materie prime da cucinare. La semplicità è fondamentale per ottenere un’ottima marinatura: il segreto è di puntare su una tecnica per insaporire e ammorbidire i cibi ed esaltarne il loro sapore. Bisogna massaggiare la carne con la marinatura per almeno 5 minuti, poi bisogna riporla in frigorifero almeno per una notte per poi procedere alla cottura.

Ogni tipo di carne richiede un suo tempo di cottura. Per il classico piatto alla griglia che prevede gli spiedini di carne con le verdure, bastano 15 minuti di grigliatura. Per le costate, le bistecche, gli hamburger, i salamini e il rost-beef ci vuole una cottura diretta e viva con il fuoco che arriva a 200°/300°.

Il sale sulla carne va messo assolutamente solo a fine cottura. Cospargendo la carne di sale prima di cuocerla, rilascerà molta acqua che comprometterà la buona riuscita del piatto.

La grigliata perfetta

Non c’è piatto di griglia senza verdure, ovviamente marinate a puntino. Per un perfetto contorno di verdure bisogna tagliare zucchine, cipollotti, peperoni, melanzane e carote e lasciarli marinare dalla sera prima in una salsina fatta di olio, pepe e succo di limone. Una volta cotta la carne, il pollame o il pesce, quando il calore della griglia sarà meno intenso si procederà con la cottura delle verdure. Un piccolo trucchetto è il seguente: una volta terminata la cottura delle verdure, riporle nella boule con la salsina originale per darle ancora più sapore. Solo in quel momento va aggiunto il sale. Per un contorno semplice e davvero sensazionale.

Grazie alla griglia, abbiamo la possibilità di scegliere tra due tipi di cotture; sulla griglia o dentro la brace. Non tutti sanno che infatti la cottura dentro la brace può regalare piatti fenomenali e risultati sorprendenti. È infatti perfetta per cuocere cipolle o patate, la cottura inside the grill dona un gusto unico. L’importante è metterci un po’ di fantasia per creare dei piatti saporiti ma anche estrosi.

Una bella grigliata è il modo più divertente per coinvolgere amici e affetti più cari. È un vero e proprio momento di convivialità, di amicizia e complicità. Non c’è nulla di più bello che stare tutti insieme attorno al fuoco, ci si sente più uniti e più vicini. Unire gli affetti per personalizzare gli ingredienti è una regola fondamentale per una grigliata perfetta.

Importantissima è anche la mise en place. La grigliata perfetta va consumata per terra in stile pic-nic oppure seduti sulle panche di legno? L’importante è realizzare una mise en place semplice ma ricca di dettagli. Stoviglie, tovaglioli e oggetti di decorazione, deve essere tutto in linea con il senso della giornata e sempre green friendly. È preferibile utilizzare piatti e bicchieri compostabili, per rispettare l’ambiente, scegliendo sempre la grandezza giusta. Mangiare con le mani è sempre lecito durante le grigliate, ma per chi preferisce utilizzare le posate è bene sceglierle semplici, con carattere e soprattutto comode da usare.

Nell’era dello share grilling non c’è nulla di più importante che realizzare una foto perfetta da condividere sui social. Per trasmettere anche on line tutta la bontà della grigliata bastano pochi scatti; un tagliere, la carne appena tolta dalla brace, la carne salata con il sale grosso, mentre si taglia la carne con gli attrezzi da cucina e la griglia ardente con la brace calda e rovente. Splendidi scatti social che faranno venire l’acquolina in bocca a tutti!

Ristorante Carne Milano
Via Norberto Bobbio - Ingresso Lago Malaspina, 20090 Pioltello MI