Blog

Le specialità della carne alla brace da provare assolutamente

La cottura alla brace e senza dubbio uno dei metodi migliori per gustare al meglio alcuni tagli di carne. Il sapore della carne e il profumo del legno che arde crea un connubio perfetto, creando un tutt’uno da veri intenditori.

Non c’e da stupirsi se la carne alla brace è uno dei piatti più amati da noi Italiani ma anche in tutto il mondo.

Gli elementi principali per una perfetta grigliata di carne sono la qualità e la freschezza della carne e i giusti tempi di cottura. Che la preferiate al sangue o ben cotta, non importa, l’essenziale è che sia di ottima qualità.

Quasi tutti i tipi di carne si adattano alla cottura alla griglia, l’importante è scegliere dei tagli non eccessivamente magri, in modo che non si secchino durante la cottura.

I tagli di carne perfetti per un’ottima grigliata

La carne di manzo, conosciuta anche come carne bovina, è sicuramente tra i tipi di carne che sopportano meglio le alte temperature, come appunto la griglia. Per un risultato ottimale i tagli di carne consigliati sono: il filetto e il controfiletto, la costata, lo scamone, la lombata, la noce e la fesa. La carne che proviene dalla schiena è sicuramente da prediligere per grigliare delle bistecche.

Con la carne di manzo si possono anche preparare degli ottimi hamburger, in quanto ha una buona percentuale di grasso che evita che si secchi o che risulti bruciato esternamente e crudo internamente.

Per chi ha voglia di sperimentare qualcosa di nuovo, la carne di manzo è perfetta per preparare dei piatti tipici Messicani: il Flan Steak o l’Arranchera. Bistecche cotte alla griglia, dal sapore intenso da cuocere intere e tagliare a fettine solo poco prima di servire in tavola.

Assolutamente da provare sono i piatti a base di carne di Angus, un taglio di carne senza rivali, pregiato e ricco di gusto. Cotto rigorosamente senza spezie e con un grado di cottura a secondo del gusto di ogni commensale, in quanto è una carne che garantisce sempre il massimo della qualità sia se cotta al sangue, sia ben cotta.

Il vitello è sicuramente tra le carni meno usate da cuocere alla griglia, essendo più tenere della carne di manzo predilige una cottura più veloce. Si consiglia di usare un taglio ricco di grasso che regalerà umidità e sapore alla carne, per ottenere un buon risultato.

Per una grigliata carne alla brace milano e provincia ricca di gusto e sapore, i diversi tagli del maiale sono sicuramente quelli che danno più soddisfazione. Braciole, lonza, capocollo, puntine e costine regalano un esplosione di bontà. Per ottenere un risultato ancora migliore,bisogna disporre la carne all’esterno della griglia, in modo da cuocerla più lentamente e dolcemente; il grasso si scioglierà lentamente pian piano, irrorando la carne con i suoi naturali succhi.

Per ottenere il massimo del risultato con la pancetta fresca e gli spiedini la prima cosa da fare è verificare che siano preparati con lo stesso tipo di carne e che i pezzetti siano tutti della stessa dimensione, in questo modo si otterrà una cottura uniforme.

Immancabili sono le salsicce di maiale, lunghe e arrotolate su se stesse. Si possono cuocere intere e solo bucherellate oppure aperte a libro. Ricche di gusto e bontà, sono un piatto goloso per grandi e piccini.

Sono invece da evitare le parti magre del maiale, poiché con la cottura alla brace risulterebbero troppo dure, poco saporite e addirittura stoppose.

In ogni gruppo di amici, c’è sempre l’amico che è a dieta o che non mangia la carne rossa. Non c’è nulla di meglio di un bel pollo per soddisfare le esigenze di questi commensali. Il pollo tra l’altro regala grosse soddisfazioni cotto alla griglia; le cosce, le sovra cosce e le ali sono i pezzi più indicati da grigliare in quanto contengono un’alta percentuale di grasso.

Se invece si vuole grigliare il petto, il passaggio fondamentale è la marinatura, assolutamente abbondante in modo che la carne resti tenera anche dopo la cottura.

Un altro tipo di carne perfetto per la griglia è l’agnello. Le costolette vanno tagliate spesse per mantenere la morbidezza anche con le alte temperature della brace. Gli arrosticini invece sono perfetti per una cottura veloce, al contrario la spalla o il cosciotto richiedono una lenta cottura a calore indiretto. Il costato, cotto interno o diviso in parti da grandi soddisfazioni grigliato alla brace. In ogni caso, per ottenere il massimo risultato da questo tipo di carne il segreto è la marinatura; bisogna marinare la carne per lungo tempo.

I tipi di carne più idonei per la cottura alla griglia

Come già detto, quasi tutti i tipi di carne si adattano bene alla cottura alla griglia e alle alte temperature. Il manzo comunque è sicuramente uno dei migliori e non può certo mancare nelle grigliate di carne. Si possono utilizzare quasi tutti i tagli, in base ai gusti personali, ricordandosi comunque che la parte più tenera rimane il filetto, possibilmente con l’osso.

Gli amanti della carne di maiale hanno ampia scelta, la costine e le puntine rimangono comunque le parti più succulente e golose. Mentre invece i tagli più magri tendono a seccarsi in cottura.

Anche il pollo e il vitello sono ottimi cotti alla brace, l’importante è marinarli a puntino prima della cottura. Un passaggio fondamentale per far si che la carni resti tenera e morbida anche dopo la cottura.

Le salsicce sono naturalmente vocate alla cottura alla griglia, il loro grasso naturale si scioglie durante la cottura alla griglia, rendendole morbidissime e ricche di sapore.

Anche gli spiedini sono un grande classico della cottura alla griglia, l’importante è prepararli con pezzi di carne che richiedono gli stessi tempi di cottura, altrimenti si rischia di avere delle parti dello spiedino con carni bruciate e altri con carni non cotte.

Una regola che comunque accomuna tutti i tipi di carne alla griglia è la salatura; la carne va salata assolutamente dopo la cottura e mai prima o durante. Il cloruro di sodio scioglie le proteine, richiamando l’acqua contenuta naturalmente all’interno della carne, direttamente in superficie, rischiando di ritrovarvi una fettina bollita più che grigliata.

Ristorante Carne Milano
Via Norberto Bobbio - Ingresso Lago Malaspina, 20090 Pioltello MI